Main Content

Comunicati stampa
Riformare quanto necessario ed evitare esperimenti

25.05.22 | Il 25 settembre le cittadine e i cittadini svizzeri si esprimeranno su tre pilastri centrali per la nostra stabilità in un momento di crescente incertezza: il mantenimento dell’AVS e di rendite pensionistiche certe, il ritorno in Svizzera di importanti entrate fiscali e la garanzia di un approvvigionamento alimentare sicuro. Nello specifico si tratta della riforma AVS21, della riforma sull’imposta preventiva e dell’iniziativa sull’allevamento intensivo. Un’ampia alleanza composta da rappresentati dell’economia si impegna a favore delle riforme sull’AVS21 e dell’imposta preventiva. Rifiuta le nuove disposizioni per l’agricoltura che non farebbero altro che aumentare la dipendenza dall’estero.

Leggi tutto
Standpunkte
2x NO alle iniziative agricole: Grazie!

14.06.21 | Vittoria! È il vostro successo, care contadine e cari contadini, e anche quello di coloro che hanno fatto la campagna al vostro fianco per far votare 2x NO. A nome della direzione della campagna, vorrei iniziare esprimendo i miei più sinceri ringraziamenti a tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere un tale risultato. Pochi mesi o addirittura poche settimane fa, quasi nessuno avrebbe osato sognare una bocciatura con oltre il 60% di voti contrari e in tutti i Cantoni tranne uno (che tra l’altro è un semi-cantone). Il risultato supera le aspettative ed è un voto di fiducia nei confronti delle famiglie contadine e nella produzione nazionale. Ciò è stato possibile perché migliaia di persone si sono impegnate incessantemente, esponendo bandiere o striscioni, affiggendo manifesti o preparando dei pupazzi agricoli, partecipando a bancarelle o eventi, scrivendo articoli di giornale, promuovendo numerose attività sui social media, distribuendo volantini e attuando molte altre misure originali e creative. Fattori importanti sono stati anche il lavoro di «persuasione» personale e la fantastica mobilitazione.

Leggi tutto
Comunicati stampa
Non mettere in pericolo i buoni sviluppi

09.03.21 | Due proposte agricole estreme, l'iniziativa sull'acqua potabile e quella senza pesticidi, saranno in votazione il prossimo 13 giugno. Oggi, in una conferenza stampa a Berna, dei membri del Comitato nazionale per il «NO» hanno delineato le conseguenze negative: meno produzione indigena, più importazioni, alimenti più cari, più spreco alimentare, perdita di posti di lavoro e di valore aggiunto. E tutto senza alcun vantaggio per l'ambiente o l'acqua. Inoltre, le relatrici e i relatori hanno ricordato gli sviluppi positivi e le misure già adottate per garanti-re ulteriori miglioramenti.

Leggi tutto