Main Content

I Consiglieri federali si dichiarano fan del Brunch

Comunicato stampa dell’Unione Svizzera dei Contadini del 21 luglio 2021

Circa 200 famiglie contadine sono nel bel mezzo dei preparativi per il Brunch del 1° agosto in fattoria. Ciò avviene tenendo conto di speciali misure di protezione contro il coronavirus. I posti sono molto richiesti e le prime fattorie stanno già segnalando che il loro evento è al completo. Anche quest'anno sono annunciate visite di personalità di prestigio nei cantoni di Lucerna, Friburgo e Berna, l'ultima delle quali si svolge una settimana prima della Festa nazionale sotto forma di escursione.

Tra poco ci siamo di nuovo: per la 29a volta, circa 200 fattorie in tutta la Svizzera apriranno le loro porte e inviteranno al tradizionale Brunch del 1° agosto in fattoria. I preparativi sono in pieno svolgimento, anche se stanno andando diversamente dal solito a causa delle misure di protezione dal coronavirus. I posti limitati nelle fattorie sono molto richiesti e alcune stanno già segnalando il loro evento come al completo. Quest'anno due rappresentanti del Governo federale si sono annunciati come grandi intenditori del Brunch. La famiglia Felder di Kleinwangen a Lucerna dà il benvenuto alla Consigliera federale Karin Keller-Sutter. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin, che l'anno scorso ha partecipato a un Brunch nei Grigioni, quest'anno si recherà nella Svizzera occidentale, cioè nel Canton Friburgo, e più precisamente nella fattoria della famiglia Dévaud. Una settimana prima della Festa nazionale, la consigliera federale Simonetta Sommaruga farà un'escursione nell'Oberland bernese con circa 120 lettori di “Schweizer Illustrierte”. Dopo la prima tappa da Oberhofen al Panoramabrücke a Sigriswil, è in programma una ricca colazione del contadino.

Le prelibatezze dell’azienda stessa o quelle regionali come uova al tegamino, rösti, treccia e muesli, l'ambiente di campagna e vivere di persona la vita quotidiana della famiglia contadina rendono il Brunch in fattoria un'esperienza indimenticabile per tutta la famiglia. Una lunga tradizione che getta ponti tra città e campagna e consente il dialogo tra consumatori e produttori. Per un'organizzazione regolare e conforme che tenga conto delle misure di protezione dal coronavirus, è obbligatoria l’iscrizione direttamente presso la fattoria. Si consiglia di iscriversi in anticipo a causa del numero limitato di partecipanti. Tutte le informazioni sono disponibili su www.brunch.ch.

Contatto

Laura Berchtold

Unione Svizzera dei Contadini
Responsabile Brunch del 1° agosto e giornata delle porte aperte in fattoria 
Tel. 056 462 52 03
E-Mail laura.berchtold@sbv-usp.ch

Alexandra Cropt

AGORA
Coordinazione del Brunch per la Romandia,
1000 Losanna

Telefon:     021 614 04 74

Anita Tomaszewska

Unione Contadini Ticinesi
Responsabile per il Ticino
6592 S. Antonino
Tel. 091 851 90 97